Il collegio arbitrale di una partita di pallavolo è composto da: primo arbitro, secondo arbitro, segnapunti (addetto al referto ufficiale), quattro (due) giudici di linea.

L’intero collegio arbitrale è presente solamente nelle competizioni di massimo livello, internazionali maschili e femminili (in serie A1 maschile e femminile e in serie A2 maschile è stato introdotto il Video Check, pertanto non sono presenti i giudici di linea), a partire dai campionati di serie B1 la figura dei giudici di linea non è più presente, mentre in ambito regionale e provinciale (dalla serie C) le gare possono essere dirette da un solo ufficiale.

A partire dalla stagione 2011/2012, il regolamento introduce la figura dell’arbitro associato, funzione che può essere svolta nell’ambito di determinati campionati giovanili (solitamente fino all’under 16) da un tesserato del sodalizio ospitante opportunamente formato.

Il segnapunti addetto al referto ufficiale è un tesserato, oppurtnamente formato, della società ospitante dai campionati provinciali fino ai campionati nazionali serie B maschile e B1/B2 femminile. In alcune rare occasioni (finali, tornei, trofei…) il segnapunti è un arbitro designato ufficialmente dalla commissione ufficiali di gara. In serie A il segnapunti è un arbitro in quanto è addetto al referto elettronico (e-scoresheet) e deve sostenere un corso per l’abilitazione.

Clicca qui per leggere il resto dell’articolo

Lezioni per Ufficiali di Gara

Lezione del 18.09.2018:

Lezione di Fabrizio al Raduno del 09.09.2018:

 

Test per Ufficiali di Gara

Test con soluzioni del Raduno del 09.09.2018:

Dalla nostra pagina facebook

Ottima prestazione del team Veneto alle Finali Nazionali del Trofeo CONI Kinder Sport, rappresentate da Synergy Volley e Volley Team Club. Secondo piazzamento dietro alla Liguria e davanti all'Emilia. Bravi ragazzi e ragazze!! con Synergy Volley Venezia, VolleyTeam Club, Miranese Volley

Facebook photo